A Trieste si discute delle relazioni tra combustibili e trasporto marittimo

La transizione verso un futuro non lontano ad emissioni zero, urgenza posta dalle attuali emissioni CO2 globali, che superano di 3 volte la capacità naturale di assorbimento, nel settore marittimo coinvolge una moltitudine di soggetti, che sulla base di ricerca…

Suez e supply chain: un’analisi di Sergio Bologna

In questa fase così complessa e problematica, le analisi e gli approfondimenti  che tendono a far chiarezza con cultura, competenza e logica, sono il miglior contributo alla definizione di una visione del futuro  e di una strategia adeguata a superare…

Trasporto marittimo container tra volatilità e derivati

Sotto la spinta del lockdown globale per la pandemia Sars Cov 2, associata all’esplosione della domanda di prodotti domestici di importazione, il mercato dei noli dell’industria marittima del trasporto container va sempre più allontanandosi dalla sua tradizionale ciclicità. È in…

Gente di mare: l’IMO convoca il gruppo di lavoro contro la pirateria nel Golfo di Guinea

Da tempo lo shipping, servizio essenziale per gli approvvigionamenti globali e per i collegamenti di milioni di persone, ha due gravi emergenze che per loro natura,  non possono essere risolti internamente al settore, ma richiedono l’intervento concertato degli Stati e…

Golfo di Guinea tra pirateria e sviluppo

Il Golfo di Guinea, centro geografico della terra, dove l’equatore si incontra con il primo meridiano (zero gradi di longitudine e latitudine), è una vastissima rientranza dell’Oceano Atlantico, dentro cui  trovano spazi due grandi golfi, Benin e Biafra. Dal Capo…

La nuova strategia del trasporto container dal mare alla ferrovia

La nuova strategia dei vettori marittimi container sulle rotte transoceaniche, emersa durante questo anno di crisi pandemica Covid-19, sta estendendo i suoi effetti su tutta la logistica e il trasporto delle catene di rifornimento globali. Mentre in passato le linee…

Il caos dei contenitori

Da una domanda ridotta al lumicino per i picchi della pandemia, generando masse critiche di container vuoti che i vettori marittimi cercavano disperatamente di stoccare sulle navi quanto negli spazi a terra, si è passati d’un botto ad un’altra eccezionalmente…

Navi e lavoro negli squilibri del mondo

Sempre più nel dibattito degli organismi internazionali del settore marittimo ricorre il tema della gente di mare, a cui questo anno è stata dedicata la giornata mondiale del mare (World Maritime Day). Da fonte IMO (International Maritime Organization) attualmente a…

Confitarma, assemblea 2015 degli armatori italiani

Si è tenuta a fine ottobre l’assemblea pubblica della Confederazione Italiana Armatori, Confitarma, la principale associazione di rappresentanza della flotta mercantile italiana, che conta complessivamente 1.503 navi di proprietà (-4%) di oltre 100 gt (gross tonnage misura convenzionale di tutti i…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: