Panico da coronavirus per il grano del Mar Nero e del Pacifico

Nel mondo globale c’è un granaio per eccellenza: è il Mar Nero, dai cui partono le navi cariche di grano e raffinati di Russia, Ucraina, Kazakistan (il più grande produttore di grano dell’Asia centrale), Bulgaria e Romania, verso i mercati…

Il riso vietnamita nell’occhio del ciclone della pandemia

Gli effetti sui consumi del persistere della pandemia Sars Cov-2, sono sotto gli occhi di tutti, così come le città desertificate. Restano invece più nascosti quelli sulle politiche alimentari dei paesi esportatori, che stanno guardando con apprensione alle proprie scorte…

L’invasione delle locuste incombe sui traffici commerciali

Da qualche mese coltivazioni e pascoli di Sud Sudan, Uganda, Tanzania, Etiopia, Kenya, Somalia, Eritrea, Gibuti, Pakistan, India, fino a lambire la Cina subiscono l’attacco di masse di voraci insetti. Sono sciami grandi fino a 40X60 Km di locuste del deserto, che…

Burkina Faso, oro e cotone

Un segnale di asimmetria colonialistaA quattro mesi dalla prima elezione democratica dopo 50 anni, il Presidente Roch Marc Christian Kaboré vola a Parigi in veste ufficiale. E’ sostenuto dalla volontà di rinnovamento del Paese, che tuttavia non tarda ad essere pervasa da un…

Indonesia, dalla bauxite all’alluminio. Cambia il pensiero dei paesi

L’Indonesia è formata da oltre 17.500 isole e nel Borneo, la più grande isola asiatica, possiede una vasta riserva di bauxite. Quarto paese più popoloso della Terra (dati 2010), è una repubblica democratica presidenziale a maggioranza mussulmana. Il divieto di esportazione…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: